MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI

Malattie sessualmente trasmessibili

Una corretta prevenzione e la cura precoce delle malattie sessualmente trasmissibili possono evitare alla donna conseguenze anche gravi per il suo stato di salute e per la sua fertilità futura.


La clamydia è un'infezione spesso asintomatica che può portare a conseguenze invalidanti ai fini della procreazione.


Gli esami di laboratorio prescritti in funzione della visita e dell'anamnesi daranno le informazioni necessarie per il trattamento.

 

Nelle malattie meno invalidanti la semplice visita permette di fornire alla paziente la terapia idonea.


Un corretto colloquio dello stile di vita può prevenire alcune recidive.

Share by: