ECOGRAFIA OSTETRICA

Nel primo trimestre di gravidanza l’ecografia ostetrica può essere eseguita sia per via transvaginale sia per via transaddominale.

 

Permette di vedere già alla sesta settimana gestazionale la corretta evoluzione della gravidanza e di escludere gravidanze extrauterine.

 

Già a partire dalla decima settimana si può inoltre misurare la translucenza nucale (NT) per valutare il rischio di anomalie genetiche del feto.

 

Alla fine del primo trimestre si inizia a valutare lo studio dell’anatomia fetale che verrà completato a venti settimane (secondo trimestre ) (ecografia morfologica 20° sett) Nel terzo trimestre di gestazione permette di valutare la crescita fetale nonché il benessere fetale e la presentazione fetale fornendo preziosi consigli alla modalità del parto.